Sei in: Home > Home tirocinio2

INFORMAZIONI SUI TIROCINI CURRICOLARI

 

 

  1. 1.        COS'E' IL TIROCINIO CURRICOLARE?
    Il tirocinio curriculare è un'esperienza formativa che gli studenti svolgono presso strutture  convenzionate con l'Università  per conoscere direttamente il mondo del lavoro. Il tirocinio, obbligatorio e previsto nel percorso formativo, ha lo scopo "di realizzare momenti di alternanza fra studio e lavoro nell'ambito dei processi formativi e di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro" (art. 1 D.M. 142/98).
    Il tirocinio curricolare può avere più finalità:
    - orientativa, che mira prevalentemente a far conoscere la realtà del mondo del lavoro tramite contatto diretto;
    - formativa, che permette di approfondire, verificare ed ampliare l'apprendimento ricevuto dal corso di laurea anche attraverso la stesura di un elaborato finale che costituisce un approfondimento su una tematica affrontata durante il tirocinio.

 2.    QUANDO POSSO INIZIARE IL TIROCINIO?
         Il tirocinio si può svolgere dopo aver sostenuto gli esami del biennio.

3.    DOVE POSSO SVOLGERE IL TIROCINIO?                                                                                                        

                                                   Elenco enti per l'ambito zootecnico                                                                   Elenco enti per l'ambito faunistico   

Si segnala che per ciascun Ente presente negli elenchi è indicato il nominativo del referente per l’attività di tirocinio.
E’ inoltre possibile richiedere l’attivazione di una nuova convenzione seguendo questa procedura.

 
4.    COME POSSO ATTIVARE IL TIROCINIO?

E' necessario compilare la domanda di tirocinio e consegnarla unitamente all’autocertificazione degli esami sostenuti presso lo sportello tirocinio (SAMEV)

 

5.    DOVE SI TROVA E IN CHE ORARI E' APERTO LO SPORTELLO TIROCINIO?
Lo sportello tirocinio è svolto dall’ufficio tutorato della Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria (SAMEV) , che è collocato al 1° piano del comprensorio didattico ed è aperto il martedì e il giovedì (orario 9.30-12-30, 13.30-15.30), referente: dott.ssa Chiara Sferra.

6.    COSA SUCCEDE ALLA CONSEGNA DELLA DOMANDA?
Previo controllo dei requisiti per lo svolgimento del tirocinio, lo studente è  istruito sulla compilazione del modulo del progetto formativo che gli viene consegnato allo sportello.   .

Il tutor aziendale è la persona che prenderà in carico il tirocinante presso l’azienda esterna in cui andrà a svolgere il tirocinio  e compilerà la sezione del progetto formativo relativo alle attività svolte.
Il tutor accademico è un docente del DSV, individuato dal tirocinante nel settore affine  all’attività che lo studente  intende svolgere durante il tirocinio e su cui verterà l’elaborato finale..

Il progetto formativo, compilato e firmato, deve essere riconsegnato allo sportello tirocinio che provvederà a registrare il tirocinio nella banca dati di Ateneo per garantire la copertura assicurativa allo studente impegnato in un’attività pratica presso un Ente esterno.
Lo sportello tirocinio farà vidimare il progetto formativo dal Direttore della Scuola e invierà per mail dall’indirizzo tutorato.samev@unito.it il progetto formativo registrato alla banca dati e firmato dal direttore della SAMEV al tutor aziendale, allo studente e al tutor didattico. Allegato alla mail verranno anche inviati i moduli delle valutazioni sia da parte dell’azienda sia da parte dello studente e il foglio di raccolta firme di frequenza.

7.    COME SI SVOLGE IL TIROCINIO?
Una volta in possesso del progetto formativo vidimato  dal Direttore della SAMEV, lo studente è autorizzato ad iniziare il tirocinio nei termini indicati sul modulo stesso.
A metà tirocinio il tirocinante dovrà relazionare in merito alle attività svolte al proprio tutor accademico il quale autorizzerà il proseguimento del tirocinio.

8.    COSA FACCIO ALLA CONCLUSIONE DEL TIROCINIO?
Lo studente deve segnalare al tutor accademico il completamento del tirocinio e consegnare allo sportello tutorato la seguente modulistica:
a)    Il foglio firme controfirmato sia dal tutor aziendale che dal tutor accademico
b)    Il modulo di valutazione dello studente da parte dell’azienda
c)    Il modulo di valutazione dell’azienda da parte dello studente

A seguito di corretta consegna della modulistica sopra indicata, verrà rilasciata una ricevuta che attesta il completamento del tirocinio. Previa iscrizione all’appello di tirocinio, tale ricevuta dovrà essere presentata ai referenti per il tirocinio: (prof. Meneguz per il curriculum faunistico e dott.ssa Prola per il curriculum zootecnico). 
Dovrà inoltre iscriversi all’appello di tirocinio in Bacheca appelli MyUnito per la registrazione dei CFU in carriera.     

N.B.
In caso di infortunio deve essere data IMMEDIATA comunicazione (e in ogni caso non oltre le 48 ore dall’accaduto) allo sportello tirocinio per l’avvio della procedura di infortunio (dott.ssa Chiara Sferra, tel. 011/6709046, tutorato.samev@unito.it)

 

Ultimo aggiornamento: 23/03/2017 20:42

Mobilità studenti - Programma Erasmus

Cooperazione internazionale

Lavorare nel Dipartimento di Scienze Veterinarie

Campusnet Unito
Non cliccare qui!