Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Gestione della biodiversità nelle razze a rischio di abbandono (curriculum zootecnico)

Oggetto:

Conservation genetics for breeds at risk

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
VET0087
Docenti
Prof. Roberto RASERO (Responsabile)
Dott. Stefano SARTORE (Affidatario)
Anno
3° anno
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
AGR/17 - zootecnica generale e miglioramento genetico
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Conoscenze di miglioramento genetico degli animali in produzione zootecnica e di zootecnica speciale.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso è dedicato alla genetica della conservazione, quindi allo studio delle risorse genetiche delle specie di interesse zootecnico con riferimento particolare alle piccole popolazioni a rischio di abbandono.

La conoscenza dei fattori che portano al progressivo abbandono di una razza è fondamentale in qualunque programma di gestione della biodiversità, che ha come obiettivo operativo la scelta delle razze da salvaguardare in base a considerazioni di ordine storico, sociale, biologico ed economico.

I programmi di recupero e di gestione, elaborati dopo tale scelta, richiedono conoscenze integrate di genetica di popolazione, genetica molecolare e zootecnica speciale.

Una parte consistente del corso è dedicata a uscite didattiche, che hanno lo scopo di fornire allo studente una esperienza diretta dei problemi incontrati dagli allevatori nelle aree marginali, cioè nei contesti territoriali in cui sono relegate le razze a rischio di abbandono.

Programme of theclass is focused on the conservation genetics, namely the study of the genetic resources of domestic species with particular attention to small population in danger of being lost to farming.

The knowledge of the factors leading breeds to be endangered is crucial for any programme for biodiveristy managment, the objective of which is the choice of the populations to be conserved on the basis of historical, socila, biological and economic criteria

The management and recovery programmes developed after the choice require an integrated knowledge of population genetics, molecular genetics and animal husbandry.

A part of the class consists in field days on farms with the aims to provide the students with a direct experience of the problems that farmers have to cope in the marginal areas, namely the aresa in which the breeds at risk of extinction are confined

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Durante il percorso formativo lo studente impara a conoscere i fattori che portano al rischio di abbandono di alcune razze utilizzate come modelli (Sambucana e Delle Langhe per la specie ovina, Pezzata Rossa d'Oropa per la specie bovina) e i criteri con cui una razza è inserita in una specifica categoria di rischio.

Lo studio dettagliato di alcuni piani di salvaguardia e recupero già in atto permette di apprendere la strategia della genetica della conservazione, applicata all'ambito zootecnico mediante azioni in situ ed ex situ.

Il risultato dell'apprendimento è la capacità di collaborare con le associazioni di allevatori nella gestione dei  riproduttori (per esempio, mediante l'allestimento di centri in cui accogliere i maschi) e nella programmazione degli accoppiamenti allo scopo di controllare l'incremento della consanguineità (registrazione e uso delle informazioni geneologiche, schemi di rotazione dei maschi nelle aziende).

During the training course the student learns to know the factors leading to the risk of extinction in some breeds used as a model (Sambucana and Langhe for sheep, Pezzata Rossa d'Oropa for cattle) and the criteria used to classify the risk status of a breed.

The detailed study of some conservation plans already in progress allows to understand the strategy of conservation genetics which is exploited in animal husbandry by in situ and ex situ actions.

The result of the learning is the ability to work with breeders associations in the management of the breeding animals (establishment of a station for the breeding males) and in the planning of the mating schemes to reduce the rate of inbreeding (record of genealogic data, rotational mating schemes)

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento è erogato in maniera tradizionale, le lezioni friontali si svolgono con il supporto di diapositive

Traditional lessons using slides

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Nel corso di un esame orale lo studente deve dimostrare di aver compreso la natura dei problemi che riguardano la gestione delle razze a rischio di abbandono, suggerisce un percorso operativo e propone soluzioni sostenibili.

Domande a risposta libera sugli argomenti trattati durante le lezioni frontali e le uscite didattiche.

The evaluation is performed with an oral exam. The student shows that he is familiar with the problems concerning the management of the breeds at risk of extinction, he proposes an operational plan and suggests sustainable solutions

The questions of the oral exam concern the topics treated during the class and the field days on farms

Oggetto:

Attività di supporto

Uscite didattiche o seminari dedicati.

Field days on farms or specific seminars

Oggetto:

Programma

Definizioni di popolazione, di razza, variabilità genetica.

Estinzione, biodiversità, diffusione territoriale razze bovine.

Importanza della biodiversità.

Genetica della conservazione, dinamica delle popolazioni. Effetti di mutazione, migrazione, selezione.

Organizzazione e registrazione dei dati genealogici. Calcolo dei coefficienti di parentela e consanguineità

La depressione da consanguineità: conseguenze biologiche ed effetti sulla gestione delle piccole popolazioni.

Un esempio di indagine sulla struttura demografica di una razza a rischio di abbandono mediante  informazioni genealogiche: il caso della pecora delle Langhe.

Effetti della deriva genetica.

Approcci di calcolo della grandezza di una popolazione. Criteri convenzionali di classificazione delle razze in base al rischio di abbandono.

Descrizione dei programmi di tutela e conservazione delle razze a rischio di abbandono.

Fasi di un programma di conservazione. Analisi dell'originalità genetica di una popolazione. Strategie di conservazione in situ ed ex situ. 

Piani di finanziamento previsti per le razze a rischio di abbandono.

 

Definition of population, breed and genetic variation

Extinction, biodiversity, diffusion of bovine breeds in Italy

Relevance of biodiversity

Conservation genetics, evolutionary dynamics of population. Effects of mutation, migration and selection

Organization and recording of genealogical data. Relationship and inbreeding estimation

Inbreeding depression: biological consequences and effects of the management of small population

Pecora delle Langhe: an example of investigation on the demographic structure of a breed at risk of extinction with the aid of genealogical information

Effects of the genetic drift

Different approaches to estimate the population size. Conventional criteria of breed classification on the basis of risk status

Description of the conservation programs of the breeds at risk of extinction

Steps of a conservation program. Analysis of the genetic uniqueness of a population. In situ and ex situ conservation strategies

Public grants for the breeds at risk

 

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Materiale fornito dai docenti.

slides provided by the teachers



Oggetto:

Note

Le discipline considerate propedeutiche sono: Zootecnica generale e miglioramento genetico.

Preparatory: Animal breeding and genetics

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 23/11/2017 14:02
Non cliccare qui!