Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Sistema di assicurazione della qualità del corso di studio

Il Corso di Studi (CdS) in Produzioni e Gestione degli Animali in Allevamento e Selvatici (PGAAS), in linea con le azioni che l'Ateneo svolge per garantire la qualità della didattica e delle strutture, si impegna in maniera costante al miglioramento attraverso le attività di riesame periodico, il confronto costante con gli studenti ed i rappresentanti del mondo del lavoro.
Il CdS, persegue fin dalla sua nascita la politica della Qualità della didattica. E' stato finanziato dalla Regione Piemonte nell'ambito della Direttiva Regionale per il "Rafforzamento Lauree Professionalizzanti 1° livello" per due cicli successivi (2003/04, 2004/05) ottenendo l'accreditamento previsto per i Corsi di Laurea Universitari di I e II livello inseriti nell'offerta formativa del MIUR in possesso dei requisiti minimi. L'assicurazione della qualità (AQ) del CdS fonda inoltre le sue radici nei percorsi di accreditamento della ex Facoltà di Medicina Veterinaria (ora Dipartimento di Scienze Veterinarie). Già dal 2010 il Dipartimento di Scienze Veterinarie ottiene dapprima dall'organismo di certificazione CERTO e successivamente da SAI GLOBAL l'attestazione che il proprio Sistema di Gestione per la Qualità è conforme ai requisiti della norma internazionale UNI EN ISO 9001:2015 per il campo applicativo Settore EA 37 per i seguenti prodotti/processi/servizi: Progettazione ed erogazione di corsi di istruzione universitaria, formazione permanente e servizi agli studenti (Laurea Triennale, Laurea Magistrale e corsi ECM). Infine, l'accreditamento europeo (EAEVE - European Association of Establishment for Veterinary Education) conferito fin dal 2002 al CdS in Medicina Veterinaria ha consentito di trasferire alcune best practices gestionali coerenti con gli standard di qualità internazionali al CdS in PGAAS.

referenti per l'AQ del Corso di Studi sono: 

Nel Dipartimento di Scienze Veterinarie è inoltre presente il Delegato del Direttore per l'AQ, Prof.ssa Paola Sacchi

Ruoli e Responsabilità

Gli studenti partecipano in modo attivo e propositivo ai processi di AQ, in particolare ai lavori della Commissione Monitoraggio e Riesame del Corso di Studi e della Commissione Didattica Paritetica di Scuola. Nel caso in cui non si disponga di studenti eletti, viene coinvolta una rappresentanza scelta tra gli studenti iscritti. Al di là del coinvolgimento nelle Commissioni, il CdS sollecita gli studenti a partecipare a tutte le attività inerenti la didattica (incontri con le matricole, orientamento e tutorato, etc.), a consultare con regolarità le informazioni contenute nelle pagine web del proprio CdS per essere costantemente aggiornati e li informa rispetto a criticità ed azioni correttive attuate relativamente alla valutazione della qualità della didattica durante le ore di tutorato in aula.

Nel dettaglio, i processi di AQ che il Corso di Studi in PGAAS mette in atto, possono essere desunti dai seguenti documenti: 

  • Scheda Unica Annuale del Corso di Studi (SUA CdS): strumento utilizzato per la progettazione, autovalutazione e revisione del Corso di Studi. Raccoglie tutte le informazioni utili agli studenti, alle famiglie e agli altri stakeholder. Viene pubblicata annualmente sul sito web del CdS e sul portale Universitaly 
    Consulta le schede SUA

  • Scheda di Monitoraggio Annuale: commento degli indicatori ANVUR che rilevano l'andamento delle carriere degli studenti, l'inserimento dei laureati nel mondo del lavoro e l'internazionalizzazione al fine di valutarne la tendenza anche rispetto alla media nazionale. La stesura della scheda di Monitoraggio Annuale è compito della Commissione Monitoraggio e Riesame del Corso di Studi. L'approvazione spetta al Consiglio di Corso di Studi.
    Consulta le schede di Monitoraggio Annuale

  • Rapporto di Riesame ciclico: autovalutazione approfondita sull'andamento complessivo del Corso di Studi finalizzata a progettare gli interventi di miglioramento necessari definendo tempi e responsabilità. La stesura del rapporto Riesame ciclico è compito della Commissione Monitoraggio e Riesame del Corso di Studi. L'approvazione spetta al Consiglio di Corso di Studi.
    Consulta i Rapporti di Riesame ciclico 

  • Relazione Annuale Commissione Didattica Paritetica: attività annuale di monitoraggio dell'offerta formativa, della valutazione della qualità della didattica da parte degli studenti, dei servizi agli studenti e del grado di raggiungimento degli obiettivi del Corso di Studi svolta dalla Commissione Didattica Paritetica di Scuola. Nella relazione sono altresì suggerite eventuali azioni di miglioramento al Corso di Studi e al Dipartimento di riferimento, responsabili della didattica.
    Consulta le Relazioni Annuali della CDP 

  • Linee Guida: serie di norme/suggerimenti/flussi e responsabilità per la gestione in qualità delle diverse istanze che riguardano la conduzione del CdS, quali: policy esami, linee guida per la calendarizzazione esami, linee guida per la stesura dell'elaborato finale e linee guida per la valutazione opinione studenti.
    Consulta le Linee Guida

  • Consultazioni parti sociali
    Consulta i verbali delle consultazioni (accesso riservato)

Dal mese di agosto 2010 il Dipartimento di Scienze Veterinarie ha ottenuto dapprima dall'organismo di certificazione CERTO e successivamente (2014) da SAI GLOBAL l'attestazione che il proprio Sistema di Gestione per la Qualità è conforme ai requisiti della norma internazionale UNI EN ISO 9001:2015 per il campo applicativo Settore EA 37 per i seguenti prodotti/processi/servizi: Progettazione ed erogazione di corsi di istruzione universitaria, formazione permanente e servizi agli studenti (Laurea Triennale, Laurea Magistrale e corsi ECM) [Planning and provision of university education course, permanent training and services to students (Three-Years Degree, Master's Degree and ECM courses)]

Approfondimenti (documenti relativi alla certificazione ISO - manuale della qualità - procedure - obiettivi della qualità)

Il modello di valutazione AVA, coerentemente con le ESG ENQUA 2005/2009, si fonda su un sistema di Assicurazione di Qualità delle Università italiane uniforme che consente delle comparazioni a livello nazionale ma tale da consentire agli Atenei di fissare obiettivi specifici e metodi per raggiungerli e monitorarli in modo autonomo. Per maggiori informazioni consulta la sezione dedicata sul sito ANVUR.

A livello di CdS è presente la Commissione Monitoraggio e Riesame (CMR) che gestisce le procedure per l'accreditamento ministeriale AVA (analisi dei dati relativi all'efficacia dei processi legati all'erogazione dell'attività didattica, compilazione della scheda SUA-CdS, elaborazione dei rapporti di riesame etc.) con compiti di istruzione e proposta. Annualmente viene redatta una relazione (Riesame Annuale) circa il funzionamento, le criticità del CdS e le relative azioni correttive previste. A partire dall'AA 2016/17, la Relazione di riesame annuale è stata sostituita dalla Scheda di Monitoraggio Annuale che consiste nel commento analitico degli indicatori di qualità ANVUR del CdS in relazione a quelli dei CdS della classe di laurea a livello nazionale.  

Nella sezione Documenti sono riportati i Rapporti di Riesame annuale, i Rapporti di Riesame ciclico e le Schede di Monitoraggio Annuale e il documento relativo a responsabilità e tempistiche dei diversi processi di assicurazione di AQ legati all'erogazione dell'attività didattica

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 30/06/2022 17:55
Non cliccare qui!