Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Nuove metodologie analitiche applicate agli alimenti

Oggetto:

New analytical methods applied to the control of foods of animal origin

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
SVE0005
Docenti
Prof. Alessandra DALMASSO (Responsabile)
Prof. Maria Teresa BOTTERO (Affidatario)
Anno
3° anno
Tipologia
A scelta dello studente
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
VET/04 - ispezione degli alimenti di origine animale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Prerequisiti
Nozioni di base sulle caratteristiche compositive ed igienico-sanitarie degli alimenti di origine animale, nozioni elementari di microbiologia generale e biologia molecolare.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso ha l'obiettivo di fornire allo studente nozioni circa le principali tecniche analitiche, con particolare riferimento all'approccio biomolecolare, utilizzabili nell'ambito della valutazione della sicurezza e della qualità degli alimenti di origine animale a supporto del controllo ufficiale.

Il corso prevede attività formative pratiche utili a fornire allo studente un approfondimento delle lezioni teoriche.

The course aims to provide the student with the fundamentals on the main biomolecular techniques used for the support of the official controls in the evaluation of the safety and quality of food of animal origin.

The course provides practical training activities.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Durante le lezioni sia teoriche che pratiche ed in sede di esame verranno valutate le:

- conoscenze sul principio di funzionamento e sulle applicazioni delle più comuni metodiche biomolecolari utilizzate per il controllo della qualità e della sicurezza degli alimenti di origine animale

- capacità di scegliere e applicare l'approccio analitico ottimale in funzione della problematica da risolvere

- capacità di collegare e integrare le conoscenze che derivano dal corso con quelle pregresse acquisite dalla microbiologia e dalla tecnologia e igiene degli alimenti

-capacità di collegare nell'ambito del corso i vari argomenti

- capacità critica

- proprietà di linguaggio e capacità di sintesi

- focalizzazione del problema

The course aims to provide students with:

- knowledge of the most common biomolecular methods used to control the quality and safety of food of animal origin
- ability to choose and apply the optimal analytical approach

- ability to connect and integrate the knowledge derived from the class with the ones acquired by microbiology and the technology and hygiene of food courses
- critical ability on the problems

- using of an appropriate vocabulary

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Per raggiungere gli obiettivi formativi di questo insegnamento si utilizzano lezioni magistrali (36 ore), esercitazioni in aula informatica e laboratorio (32 ore), visite di istruzione (4 ore).

Le lezioni magistrali sono supportate da presentazioni ppt.

Le esercitazioni prevedono la partecipazione attiva degli studenti e comprendono l'utilizzo di risorse informatiche utili allo sviluppo di test biomolecolari e analisi di laboratorio.

Le visite di istruzione sono organizzate presso un laboratorio esterno al fine di osservare il funzionamento di laboratori certificati preposti al controllo degli alimenti di o.a.

In order to achieve the goals of this class, theoretical lessons (36 hours), practical lessons (32 hours) and educational visits (4 hours) are used.

Lectures are supported by power point presentation.

Practical lessons involve the active participation of students.

Educational visits are organized in an accredited laboratory for the control of safety and quality of food of animal origin.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame scritto con domande aperte e chiuse.

 

Written exam consisting in open-ended and multiple choice questions.

Oggetto:

Attività di supporto

Ripassi individuali e/o collettivi prima degli esami su richiesta degli studenti.

Individual and /or collective revisions on the students' request.

Oggetto:

Programma

LEZIONI FRONTALI

 - Richiami alle principali metodiche analitiche e strumenti utilizzati nell'analisi degli alimenti, con particolare riferimento alle metodiche biomolecolari e microbiologiche;

- Metodi e problemi correlati all'estrazione di DNA da matrici alimentari e da colture batteriche;

- Applicazione di metodiche biomolecolari per individuare frodi alimentari;

- Identificazione della specie animale in alimenti complessi e sottoposti ad alte temperature;

- Identificazione di genere e specie di batteri isolati negli alimenti;

- Caratterizzazione genotipica di ceppi batterici di interesse alimentare

- Problematiche relative alla validazione di metodi da utilizzarsi nell'ambito dei controlli ufficiali

 

ESERCITAZIONI PRATICHE

- Acquisizione delle conoscenze di base sull'utilizzo delle banche dati e software utili per lo sviluppo di metodiche biomolecolari per il controllo delle frodi di sostituzione di specie

- Acquisizione delle conoscenze di base sull'utilizzo di software e database contenenti dati di tipizzazione su isolati batterici, sull'interpretazione dei risultati di metodiche di tipizzazione, sulla valutazione della correlazione genetica tra due isolati batterici.

- Acquisizione di conoscenze sui principali metodi di estrazione del DNA utilizzati nelle matrici alimentari

- Acquisizione di conoscenze sulla PCR, allestimento e utilizzo

- Acquisizione di conoscenze su un metodo per l'analisi delle mutazioni puntiformi o sequenze e sulle loro applicazioni

- Acquisizione di conoscenze circa il principale approccio da utilizzare per l'identificazione di un campione ignoto

THEORETICAL LESSONS
  -The main analytical methods and tools used in food analysis, focusing on biomolecular and microbiological methods;
- Methods and problems related to DNA extraction from food of animal origin and bacterial cultures;
- Application of biomolecular methods to detect food frauds;
- Identification of animal species in complex foods and subjected to high temperatures;
- Identification of genus and species of isolated bacteria in foods;
- Genotypic characterization of bacterial strains of food interest;
- Issues related to the validation of methods to be used in official analysis.

 

PRACTICAL LESSONS:
- Fundamentals on the use of databases and software useful for the development of biomolecular methods for the control of food frauds
- Basic knowledge on the use of software and databases containing typing data on bacterial isolates,

- Typing methods for the evaluation of genetic correlation between two bacterial isolates.
- Basis of the main DNA extraction methods useful on food matrices
- PCR: setup and applications
- Methods for the SNPs analysis , sequencing  and their applications

 

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Materiale pubblicato sul sito (presentazioni ed articoli, fascicoli di approfondimento)

Kreuzer H., Massey A. - Biologia molecolare e biotecnologie. Zanichelli 2010

Materiale pubblicato sul sito (presentazioni ed articoli, fascicoli di approfondimento)

Kreuzer H., Massey A. - Biologia molecolare e biotecnologie. Zanichelli 2010

Oggetto:

Note

E' utile per lo studente rivedere le nozioni di base sulle caratteristiche compositive ed igienico-sanitarie degli alimenti di origine animale, nozioni elementari di microbiologia generale e biologia molecolare

Esami propedeutici: Tecnologia ed igiene degli alimenti (VET0043)

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 26/02/2018 12:42